2° Concorso Letterario “Al mattin del ver si sogna” – Progetto “Capire per capirsi”

50000068_411688559571060_3228692010651090944_n

BANDO DI PARTECIPAZIONE 

1. Il Concorso di poesia (edita o inedita) prevede la partecipazione di una poesia in lingua italiana (max. 45 versi) in un’UNICA SEZIONE. Tema: “I sogni”
2. I partecipanti possono partecipare in modo LIBERO e GRATUITO entro e non oltre il 20/02/2019, inviando gli elaborati (formato word) all’indirizzo mail: festivaldellapsicologia@virgilio.it
3. Il giudizio della Giuria e’ insindacabile ed inappellabile. I Membri della Giuria sono: Cheikh Tidiane Gaye (scrittore), Lorenzo Spurio (critico letterario, poeta), Michela Zanarella (giornalista, poetessa), Valtero Curzi (critico d’arte, filosofo, poeta), Vincenzo Monfregola (poeta)
4. I risultati del Concorso saranno resi noti ai partecipanti entro il 28/02/2019
5. I Premi saranno cosi’ disposti:
1°: Targa + Diploma di Merito
2°-5°: Medaglia + Diploma di Merito
6°-10°: Diploma di Merito
Menzioni di Merito
6. Il Concorso non si assume alcuna responsabilita’ su eventuali plagi, dati non veritieri, violazione della privacy o di qualunque altro dato non conforme alla legge compiuto dall’Autore.
7. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata dei dati personali ai soli fini istituzionali (legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte comporta l’esclusione dal Concorso

N.B. La Cerimonia di Premiazione si svolgerà nel mese di Marzo nella città di Arpino (FR) e sara’ legata ad un evento riguardante I SOGNI (ulteriori dettagli da definire)

“L’amore medico” di Molière (Traduzione e riduzione di Amedeo Di Sora) al Frosinone il 28 settembre

locandina l'amore medico 2018.jpg

 

 

Venerdì 28 settembre 2018 alle ore 21:00,  presso  il CineTeatro ARCI  in Via P. da Palestrina 12 (dietro la stazione ferroviaria) a Frosinone, la “Compagnia Teatro dell’Appeso” presenterà  la commedia “L’amore medico” di Molière.

Interpreti: Kevin De Persis, Andrea Di Palma, Aurora Lisi, Maurizio Nardozi, Claudio Reali, Francesca Reina, Annamaria Vatini.

Voce registrata: Amedeo di Sora.

Traduzione, riduzione e regia di Amedeo di Sora.

Assistente alla regia: Stefania Fiaschetti.

Luci e fonica: Luigi Di Tofano.

Maschere di Stefania Maciocia.

Ingresso: € 10. Ridotto studenti: € 8.

 Come ogni vero autore comico, Molière assunse in sé le dimensioni del poeta colto e del genio popolare e realizzò ciò che per noi, oggi, è un’eccezione: essere letterato ed insieme interprete, saper coniugare scrittura drammaturgica e scrittura scenica. Egli fu, fino alla fine, un attore-autore che conosceva le leggi della versificazione, i limiti della poesia e le buone regole della “recitazione”.

Ne L’amore medico (originariamente una commedia-balletto in tre atti), che la Compagnia Teatro dell’Appeso, da trentotto anni impegnata in ambito territoriale e nazionale in una costante e multiforme attività spettacolare, pedagogica e culturale, porta per la prima volta sulle scene, si ritrovano tutti i temi e i motivi distintivi del teatro molieriano: in primis la satira contro i medici e la stoltezza umana e l’elogio dell’amore e dell’intelligenza. In un rapido susseguirsi di scene divertenti e, non di rado, esilaranti, si possono rinvenire gli echi della tradizione popolare e della commedia dell’arte, ma sempre nel rispetto della parola e della centralità del linguaggio dialogato.

Uno spettacolo che coniuga eticità e comicità, divertimento e riflessione.

A Frosinone la presentazione di “Tracce di mare” di Amedeo Di Sora

Martedì 24 novembre a partire dalle 17:30 nel Salone di Rappresentanza della Provincia di Frosinone verrà presentato il nuovo libro del poeta Amedeo Di Sora intitolato “Tracce di mare”.

Interverranno il Maestro Gezim Hajdari e Barbara Abruzzesi.

La prefazione del volume è curata da Giuseppe Panella mentre la nota di postfazione è firmata da Lorenzo Spurio. 

La cittadinanza è invitata a partecipare. Evento gratuito.

Chi è l’autore?

Amedeo Di Sora è docente di Italiano e Latino nei licei.  Autore, regista, attore e vocalista, è direttore artistico della Compagnia Teatro dell’Appeso, da lui fondata nel 1980.  Poeta, narratore e saggista,  collabora con numerose riviste ed è redattore della rivista Il piede e l’orma.  È autore di numerose pubblicazioni di carattere creativo e storico-critico, di cui si ricordano alcune delle più recenti:   Alle sorgenti del Socialismo (Polis Poiesis, 2007); Il Teatro dell’Appeso (Compagnia Teatro dell’Appeso, 2010); Dieci registi in cerca d’autore (in collaborazione con Gerry Guida, Cultura e Dintorni, 2014).

12234850_10205374553578610_4450377795852550281_n

 

“Il Marchese del Grillo” proiettato a Frosinone per omaggiare il Maestro Mario Monicelli

Il 10 Novembre 2015, alle ore 21.00, presso il Multisala Sisto di Frosinone, si terrà la quarta edizione de “Il Cinema e la memoria”, rassegna cinematografica ideata da Amedeo di Sora e Gerry Guida. Dopo le precedenti edizioni di successo, dedicate alla grande stagione della Commedia all’italiana, Vittorio De Sica e Alberto Sordi, che hanno visto la partecipazione di illustri ospiti come Lino Capolicchio, Manuel De Sica, Alfio Contini, Tonino Valerii, Maria Pia Casilio, Federico Savina, Ernesto G. Laura, quest’anno è la volta dell’omaggio al grande regista Mario Monicelli, in occasione del centenario dalla nascita. Per l’occasione verrà proiettato Il marchese del grillo e interverrà, come ospite d’onore, il direttore della fotografia Sergio D’Offizi, storico collaboratore di Alberto Sordi, che proprio per Il Marchese del grillo ottenne una nomination ai David di Donatello. L’iniziativa è organizzata in stretta collaborazione con il Multisala Sisto nella persona di Roberto Cipriani e la Cineteca Nazionale di Roma e si avvale dell’apporto  delle associazioni Compagnia Teatro dell’Appeso, Cine@rte, Frusna Bene Comune. Ingresso libero.

Stampa