Il poeta e aforista Emanuele Marcuccio lancia un contest letterario dedicato a Grazia Deledda. Adesioni fino al 10/12/2022

Contest Letterario online Grazia Deledda 150 – PLC

(Ideato e curato da Emanuele Marcuccio)

Pro Letteratura e Cultura” (“proletteraturacultura.com”) con il suo Curatore, il poeta, aforista e curatore editoriale freelance Emanuele Marcuccio che, come tanti altri poeti, ha aderito al Comitato celebrativo per i 150 anni dalla nascita di Grazia Deledda (1871 – 1936) costituito dalla Enciclopedia poetica online WikiPoesia il 10 dicembre 2021, con il Patrocinio Culturale di WikiPoesia hanno lanciato il 18 dicembre 2021 un Contest Letterario online per celebrare la grande scrittrice di Nuoro Grazia Deledda, unica donna italiana insignita finora del Premio Nobel per la Letteratura il 10 dicembre 1926 (consegnatole un anno dopo nel 1927), con la motivazione seguente:

Per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano”.

Il Comitato di WikiPoesia si inserisce alle iniziative promosse dal Ministero della Cultura (MiC) nel corso dell’Anno Deleddiano (10 dicembre 2021 – 2022).

È possibile partecipare al contest deleddiano con la pubblicazione (che avverrà previa lettura entro due settimane) sulle pagine del blog suddetto, accreditato da WikiPoesia, inviando un proprio testo in word (.doc o .docx, Times New Roman in corpo 12) dedicato a Grazia Deledda tra poesia, prosa poetica, aforismi, pensieri, dittico poetico a due voci secondo il progetto “Dipthycha” ideato e curato dallo stesso Marcuccio (con un massimo di 40 versi per ciascuna delle due poesie), critica letteraria (con un massimo di 5000 caratteri, spazi, note e bibliografia esclusi), recensione o racconto breve (con un massimo di 5000 caratteri, spazi esclusi) ispirati, dedicati alla figura o all’opera di Grazia Deledda. Restando valide le norme generali da seguire per collaborare al blog consultabili nella sua interezza a questo short-link inviare il tutto, unitamente a un’immagine illustrativa della propria opera di almeno 600 pixel di risoluzione orizzontale e a una propria breve nota bio-bibliografica in terza persona, alla mail del blog indicata allo stesso short-link entro il 10-12-2022 scrivendo nell’oggetto “Contest Letterario Grazia Deledda 150 – PLC”.

Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Grazia Deledda” – Morano Calabro Città d’Arte – VII edizione

Immagine.jpg

PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA DI POESIA E LETTERATURA “GRAZIA DELEDDA”

MORANO CALABRO CITTA´ D´ARTE – VII EDIZIONE

 

ART. 1 – SEZIONI

Il concorso è aperto a tutti gli autori e si articola in cinque sezioni:

1) SEZIONE A: poesia inedita in lingua italiana a tema libero;

2) SEZIONE B: silloge inedita di poesia a tema libero;

3) SEZIONE C: poesia in vernacolo a tema libero;

4) SEZIONE D: libro edito di poesia;

5) SEZIONE E: racconto breve a tema libero.

 

ART. 2 – CARATTERISTICHE DELLE OPERE E CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare al concorso autori  di tutto il mondo. Le opere non in lingua italiana dovranno avere relativa traduzione.

 

SEZIONE A – Ogni autore può inviare una o due poesie, mai premiate ai primi tre posti di altri concorsi. Euro 15,00 (due poesie euro 20,00).

SEZIONE B -Silloge inedita (massimo 40 poesie), euro 20,00.

SEZIONE C – ogni autore può inviare una o due poesie, mai premiate ai primi tre posti di altri concorsi. È obbligatorio allegare una traduzione in italiano. Euro 15,00 (due poesie euro 20,00).

SEZIONE D – ogni autore può inviare un libro edito di poesia in due copie, provvisto di codice ISBN (Euro 20,00).

SEZIONE E-  ogni autore può mandare un breve racconto inedito di massimo 5 fogli word, carattere 12 (Euro 15,00).

Per valutazione critica di manoscritti di poesia, non ancora editi, contattare il numero indicato sul bando.

La quota di partecipazione dovrà essere inserita in una busta più piccola insieme ai dati richiesti o essere pagata tramite:

  • Postepay al numero: 4023600959040686, codice fiscale: DRSMRA53P06F708B, causale: Premio Morano Nome+Cognome partecipante;
  • Paypal all’indirizzo mail asscultorion@gmail.com, causale: Premio Morano Nome+Cognome partecipante.

 

ART. 3 – SPEDIZIONE

 Le opere delle sezioni A, C, E potranno essere inviate tramite mail, in formato word, all’indirizzo asscultorion@gmail.com, allegando i propri dati personali (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed e-mail), una breve dichiarazione di paternità delle opere, liberatoria utilizzo dati personali ai fini di divulgazione del risultato e la ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di partecipazione. Le opere possono essere anche inviate tramite Piego libri raccomandato all’indirizzo sottostante.

Le opere delle sezioni B e D dovranno essere spedite in 2 copie in forma cartacea tramite Piego libri raccomandato all’indirizzo sottostante, allegando una scheda con i propri dati personali (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed e-mail), una breve dichiarazione di paternità delle opere, liberatoria utilizzo dati personali ai fini di divulgazione del risultato e ricevuta del pagamento della quota, oppure può inserire nel piego libri raccomandato una busta più piccola, con relativa quota in contanti (sigillare con nastro trasparente):

 

Premio Internazionale di Poesia “Grazia Deledda”

c/o MyCoffee, P.zza Giovanni XXIII

 87016 Morano Calabro (CS)

 

 Spedire entro e non oltre il 31 luglio 2019.

Per informazioni e chiarimenti, rivolgersi al numero 351 547 6055, della segreteria del Premio.

 

ART. 4 – PREMI 

  • Trofei per i primi classificati;
  • Targhe secondi e terzi classificati;
  • Oltre al podio, saranno conferiti diplomi d’onore per la qualità delle opere.

Saranno inoltre assegnati:

  • Premio della Critica;
  • Premio Euterpe (in collaborazione con l’Associazione Culturale Euterpe);
  • Premio Progetto Alfa (in collaborazione con l’Associazione Progetto Alfa);
  • Premi speciali di varia importanza.

 

ART. 5 – GIURIA

 La giuria è composta da:

Mario De Rosa (Presidente e organizzatore)

Luciano Monti  (Vicepresidente, Professore Luiss)

Trento Vacca  (Ingegnere e scrittore)

Gerardo Melchionda (Docente, poeta e scrittore)

Alessandra Cerminara (Docente di Lettere Classiche)

Vanni Camurri ( Scrittore)

Massimiliano Zaino (Filosofo, Poeta)

Antonello Sollai (Poeta)

Stefano Baldinu (Poeta e scrittore)

 

ART. 6 – RISULTATI E CERIMONIA DI PREMIAZIONE

I risultati saranno resi noti su concorsiletterari.it, sui siti web e i social network dedicati al Premio e sui media. I vincitori saranno avvisati personalmente.

Luogo e data della cerimonia di premiazione da stabilire.

I vincitori dei primi premi dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione, pena la decadenza del premio. I vincitori dei restanti premi, se impossibilitati a presenziare, potranno richiedere l’invio di targa dietro il pagamento delle spese di spedizione. I diplomi d’onore degli assenti saranno inviati via mail. Se impossibilitati, si consiglia di delegare per iscritto altra persona. Comunicare con almeno dieci giorni di anticipo la presenza alla cerimonia.

 

Ogni partecipante accetta il regolamento in ogni suo punto, il giudizio della giuria è insindacabile.

 

Il Presidente                                   

Mario De Rosa

 

“Il coraggio delle donne: profili ed esperienze femminili nella letteratura, storia e arte”, è uscito “Euterpe” n°27

E’ uscito il nuovo numero della rivista di letteratura “Euterpe”, il n°27 che proponeva quale tematica di riferimento “Il coraggio delle donne: profili ed esperienze femminili nella letteratura, storia e arte”.

A questo numero hanno collaborato: ALIPRANDI Mario, AMARAL Ana Luísa, APA Livia, ASPREA Pasquale, BALDI Massimo, BARDI Stefano, BARENDSON Samantha, BENASSI Luca, BERGNA Anna, BIOLCATI Cristina, BOLLA Giorgio, BISUTTI Donatella, BONANNI Lucia, BONFIGLIO Anna Maria, BUFFONI Franco, CALDIROLA Stefano, CARDILLO Lucia, CARMINA Luigi Pio, CASTAGNOLI Elisabetta, CASUSCELLI Francesco, CASULA Carla Maria, CECCARELLI Liviana, CHIARELLO Maria Salvatrice, CHIARELLO Rosa Maria, CIMARELLI Marinella, CIMINO Tommaso, COPPARI Elena, CORIGLIANO Maddalena, COSSU Marisa, CUPERTINO Lucia, CURZI Valtero, D’AMICO Maria Luisa, DALL’OLIO Anna Maria, DAMIANI Claudio, DAVINIO Caterina, DE GIOVANNI Neria, DE MAGLIE Assunta, DEL MORO Francesca,  DE ROSA Mario, DE STASIO Carmen, DEMI Cinzia, DI IANNI Ida, DI IORIO Rosanna, DI PALMA Claudia, DI SALVATORE Rosa Maria, DI SORA Amedeo, DOMBURG-SANCRISTOFORO Anna Maria, DOMENIGHINI Luciano, FABBRI Angela, FERAZZOLI Andrea, FERRARIS Maria Grazia, FERRERI TIBERIO Tina, FOIS Massimiliano, FOLLACCHIO Diletta, FRESU Grazia, FUSCO Loretta, GABBANELLI Alessandra, GIANGOIA Rosa Elisa, GRECO Angela, GRIFFO Eufemia, GRILLO Emma Giuliana, GUIDOLIN Giuseppe, INNOCENZI Francesca, KEMENY Tomaso, LANDI Chiara, LANIA Cristina, LEONE Ivana, LEALI Maddalena, LINGUAGLOSSA Giorgio, LOSITO Antonietta, LUZZIO Francesca, MAFFIA Dante, MAGGIO Gabriella, MANGIAMELI Antonio, MANNA Anna, MARCUCCIO Emanuele, MARELLI Dario, MARTILLOTTO Francesco, MASSARI Raffaella, MELILLO ANTONIO, MELONI Valentina, MESSINA Raffaele, MONGARDI Gabriella, MONTALI Alessandra, MOREAL Liliana, MOSCE’ Alessandro, MUSICCO Mirella, NARDI Lucia, NICOLOSI Ada, OPPIO Danila, PACILIO Rita, PARDINI Nazario, PAVANELLO Lenny, PELLEGRINI Stefania, PERRONE Cinzia, PIETROPAOLI Alessandro, PISANA Domenico, PITORRI Paolo, PIZZALA Gabriella, PORSTER Brenda, PREDILETTO Vincenzo, PROSPERO Alessandra, RAMPINI Nazarena, RUGGIU Mariangela, SABIA Mara, SANTARELLI Anna, SANTINELLI Franca, SARTARELLI Vittorio, SCAVOLINI Tania, SIROTTI Andrea, SOLDINI Maurizio, SPURIO Lorenzo, STANZIONE Rita, TOFFOLI Davide, VALENTE Maria Laura, VALERI Walter, VALLI Donato, VARGIU Laura, VENEZIA Paola, VESCHI Michele, VITALE Carlos,VIVINETTO Giovanna Cristina, ZANARELLA Michela, ZAVANONE Guido.

Cover_Euterpe 27_bozza.jpg

Particolarmente pregevoli i contributi per le rubriche articoli/critica letteraria, segnaliamo i contenuti della rubrica “Ermeneusi”:

ARTICOLI

MARIA LUISA D’AMICO – “Ritratto di una donna coraggiosa: Frida Kahlo”

AMEDEO DI SORA – “Eleonora Duse: il teatro come vita” 

CINZIA DEMI – “Il rumore del pennino: Petronilla Paolini Massimi (1663-1726)”

GRAZIA FRESU – “Le madri coi fazzoletti bianchi”

ALESSANDRA GABBANELLI – “Una poetessa del 1500: Gaspara Stampa”                

ANNA MANNA – “Il grande affresco barocco nelle inquietudini regali di Cristina di Svezia”

ANNA MARIA BONFIGLIO – “Selma Lagerlof, la prima donna Premio Nobel per la letteratura”                                                           

CINZIA PERRONE – “Artemisia Gentileschi: una femminista ante-litteram” 

MARISA COSSU – “Grazia Deledda”   

ELENA COPPARI – “Anaïs Nin: il coraggio di esprimere la propria sensualità”  

FRANCA SANTINELLI – “Stamira, l’eroe di Ancona”         

FRANCO BUFFONI – “Emily Dickinson”              

LENNY PAVANELLO – “Louisa May Alcott, Margaret Mitchell e Jane Austen: la voce delle donne”                                                                                       

ALESSANDRO PIETROPAOLI – “Jane Austen e l’idea di romanzo al femminile”

TINA FERRERI TIBERIO – “Maria Montessori, donna coraggiosa e anticonformista”  

LORETTA FUSCO – “Tina Modotti, tra genio e passione”                         

FRANCESCA LUZZIO – “Profili da spolverare: la siciliana Maria Alaimo”                    

LORENZO SPURIO – “Ricordo minimo della poetessa Renata Sellani”                         

MADDALENA LEALI – “Ritratto di Christine de Pizan (1365-1431)”           

 

CRITICA LETTERARIA 

MARA SABIA – “Di poesia e resilienza: ritratto di Alda Merini”  

DILETTA FOLLACCHIO – “Le Novelle orientali di Marguerite Yourcenar e il Genji Monogatari di Murasaki Shikibu”                                                              

NERIA DE GIOVANNI – “Grazia Deledda: il coraggio di credere al proprio destino”     

VALTERO CURZI – “Ipazia, Eloisa e Frieda Kahlo: il coraggio di vivere al femminile”    

DAVIDE TOFFOLI – “Il fascino, sempre rinnovato e indelebile, delle bulbare.  Sull’opera antologica della poetessa Biancamaria Frabotta”                      

MASSIMILIANO FOIS – “Rina De Liguoro, diva fulgente del cinema silenzioso”      

LUCIA BONANNI – “Vita interiore, immaginario e creatività nelle opere di Lauren Simonutti e Anne Sexton”                                                                                     

EUFEMIA GRIFFO – “Jane Austen e quella sottile seducente ironia”               

STEFANO BARDI – “Scritture “spirituali”. Note a margine sulle esperienze

letterarie di Patrizia Valduga, Francesca Duranti e Marguerite Yourcenar”          

PAOLO PITORRI – “Chi era Sylvia Plath? La campana di vetro e la sua costellazione”   

GIORGIO LINGUAGLOSSA – “Una ermeneutica sopra una poesia inedita di Donatella Costantina Giancaspero”                                                                        

MARIA GRAZIA FERRARIS – “Cristina, ovvero la ricerca della felicità”         

LORENZO SPURIO – “Nella casa di Maria Costa. La poetessa messinese attraverso l’universo oggettuale che ha lasciato e il ricordo commosso dell’artista Pippo Crea”    

CARMEN DE STASIO – “Virginia Woolf – leggère impressioni: breve viaggio in Le Onde

MARIA LAURA VALENTE – “Joryū nikki bungaku. Un approfondimento sulla letteratura   diaristica femminile di epoca Heian”                                                   

 

La rivista può essere letta e scaricata in formato pdf cliccando qui.

 

E’ anche possibile leggerla in formato ISSU (consigliato per tablet e smarphone) cliccando qui.

Come da editoriale si ricorda che:

  • Il vecchio sito della rivista non sarà più raggiungibile perché verrà soppresso. Tutti i materiali in esso contenuti sono stati caricati in una sezione dedicata del sito dell’Associazione Culturale Euterpe dove potranno essere consultati e raggiunti a partire da questo link.
  • A partire da questo numero dedicheremo ogni qual volta un evento pubblico per presentare i contenuti della rivista dove gli autori saranno invitati a partecipare intervenendo con una breve esposizione dei loro testi o lettura di stralci. La presentazione di questo 27esimo numero si terrà a Senigallia (AN) il 8 settembre 2018 presso il Palazzetto Baviera alle ore 17:30. Nella pagina che segue è possibile prendere visione della locandina dell’evento con tutte le informazioni logistiche. Gli autori che vorranno partecipare sono invitati a darne comunicazione a mezzo mail, confermando la loro presenza, almeno 5 giorni prima, di modo da poter organizzare adeguatamente la scaletta.
  • Il prossimo numero della rivista avrà come tema al quale sarà possibile ispirarsi “Musica e letteratura: influenza e contaminazioni”. L’invio dei materiali dovrà avvenire entro il 20-12-2018. Il relativo evento del prossimo numero su FB è presente a questo link.