“L’amore medico” di Molière (Traduzione e riduzione di Amedeo Di Sora) al Frosinone il 28 settembre

locandina l'amore medico 2018.jpg

 

 

Venerdì 28 settembre 2018 alle ore 21:00,  presso  il CineTeatro ARCI  in Via P. da Palestrina 12 (dietro la stazione ferroviaria) a Frosinone, la “Compagnia Teatro dell’Appeso” presenterà  la commedia “L’amore medico” di Molière.

Interpreti: Kevin De Persis, Andrea Di Palma, Aurora Lisi, Maurizio Nardozi, Claudio Reali, Francesca Reina, Annamaria Vatini.

Voce registrata: Amedeo di Sora.

Traduzione, riduzione e regia di Amedeo di Sora.

Assistente alla regia: Stefania Fiaschetti.

Luci e fonica: Luigi Di Tofano.

Maschere di Stefania Maciocia.

Ingresso: € 10. Ridotto studenti: € 8.

 Come ogni vero autore comico, Molière assunse in sé le dimensioni del poeta colto e del genio popolare e realizzò ciò che per noi, oggi, è un’eccezione: essere letterato ed insieme interprete, saper coniugare scrittura drammaturgica e scrittura scenica. Egli fu, fino alla fine, un attore-autore che conosceva le leggi della versificazione, i limiti della poesia e le buone regole della “recitazione”.

Ne L’amore medico (originariamente una commedia-balletto in tre atti), che la Compagnia Teatro dell’Appeso, da trentotto anni impegnata in ambito territoriale e nazionale in una costante e multiforme attività spettacolare, pedagogica e culturale, porta per la prima volta sulle scene, si ritrovano tutti i temi e i motivi distintivi del teatro molieriano: in primis la satira contro i medici e la stoltezza umana e l’elogio dell’amore e dell’intelligenza. In un rapido susseguirsi di scene divertenti e, non di rado, esilaranti, si possono rinvenire gli echi della tradizione popolare e della commedia dell’arte, ma sempre nel rispetto della parola e della centralità del linguaggio dialogato.

Uno spettacolo che coniuga eticità e comicità, divertimento e riflessione.

Annunci

Premio Letterario Xilema “Racconta le parole”: come partecipare

PRIMO PREMIO LETTERARIO XILEMA“RACCONTA LE PAROLE”

Xilema s.r.l. indìce la prima edizione del concorso di narrativa, in lingua italiana, “RACCONTA LE PAROLE”.

Il concorso è aperto a tutti.
Art. 1–Sezioni – Il premio si articola in due sezioni:
• A. Racconto breve a tema libero – massimo 3 cartelle da 1800 battute ciascuna (inclusi spazi e caratteri speciali) edito e inedito.

 
• B. Racconto breve inedito sviluppato dall’ Incipit: ”Dietro la linea scura delle cime, lo spazio era rosso, di un rosso acceso e dorato che l’occhio stentava a sostenere.” da Bel-Ami di Guy De Maupassant – massimo 3 cartelle da 1800 battute ciascuna (inclusi spazi e caratteri speciali)

 
Art. 2 – Modalità di partecipazione

Ogni concorrente potrà partecipare con una o più opere anche se premiate in altri concorsi.

 
Contributo di partecipazione

È prevista una quota di euro 10,00 (dieci euro)per partecipare con una sola opera; di ulteriori euro 5,00 (cinque euro) per o 2.

Una COPIA CARTACEA ANONIMA dell’opera (carattere ARIAL 14)
3. La RICEVUTA DEL BONIFICO effettuato Verrà data conferma dell’avvenuta ricezione esclusivamente via e-mail. Le opere non verranno restituite.

 
Art. 3

Scadenza –31 luglio 2018 (per le spedizioni postali farà fede il timbro).

 
Art.4

Tutela dati personali – Ai sensi del D. Lsg. 196/2003 i dati personali dei partecipanti
saranno utilizzati esclusivamente ai fini del concorso e non saranno comunicati o diffusi a terzi a nessun titolo. I partecipanti acconsentono all’utilizzo dei loro dati personali per le esigenze di svolgimento del concorso e per la pubblicazione, in conformità con quanto prescritto dalla legge n° 675/96 e possono richiedere in ogni momento di cancellare i loro dati dal nostro database elettronico.

 
Art. 5– Premi
1 I primi classificati di ogni sezione riceveranno un premio in denaro di 100 euro
2 I primi tre classificati di ogni sezione riceveranno un premio*
3 Tutti i finalisti riceveranno un attestato
4 L’organizzazione e la giuria si riserveranno di decidere sull’assegnazione di ulteriori premi alle opere ritenute più meritevoli
5 Sarà consegnato il premio speciale “Sabatia” da parte dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport
*i premi (targhe/coppe) sono offerti dalla Sezione “Ferri-Tudoni-Silla del sole” dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport
La classifica finale sarà resa nota solo ed esclusivamente il giorno della premiazione.

 
Ritiro dei premi

Tutti i premi dovranno essere ritirati dai vincitori o potrà essere delegata una
persona di fiducia munita di delega scritta (con copia di un documento di identità). In caso di impedimento dovrà pervenire via e-mail richiesta scritta di spedizione dei premi a carico del richiedente il quale effettuerà un bonifico prima della spedizione.

 

Art. 6 Luogo e data della premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgeràa Roma in una
sede istituzionale che sarà resa nota in seguito insieme a data ed ora.

 

Art. 7 – Partecipazione alla cerimonia

Ciascun partecipante è invitato alla cerimonia dipremiazione.

 

Art. 8– Giuria

La giuria, la cui composizione sarà resa nota il giorno della premiazione, sarà
composta da persone impegnate ed esperte nel campo della letteratura. Le opere saranno consegnate alla giuria senza i dati anagrafici degli autori in modo da garantire
un’imparziale valutazione.

 
Art. 9– Comunicazioni

Ai finalisti sarà data tempestiva comunicazione a mezzo e-mail o
telefono. Per eventuali comunicazioni contattare il numero 3314434566 o scrivere a
raccontaleparole@xilemasrl.it

 
Art. 10– Pubblicazioni

Tutte le opere finaliste saranno pubblicate in un’antologia che sarà
consegnata gratuitamente ai finalisti. Sarà possibile prenotare copie aggiuntive a pagamento. L’invio dell’opera costituisce autorizzazione alla pubblicazione.
Per le opere edite allegare dichiarazione di cedimento dei diritti (se presenti) limitatamente alla suddetta pubblicazione.

 
Art. 11–Esclusioni

Saranno escluse le opere che offendono la morale o che contengono frasi
blasfeme o non aderenti al carattere culturale del premio, senza per questo informarne gli autori.
I partecipanti, prendendo parte al concorso, accettano il presente regolamento e dichiarano sotto la loro responsabilità che l’opera inviata è frutto della propria creatività, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità per danni e conseguenze dirette e indirette. L’inosservanza di una delle disposizioni contenute nel presente bando comporta l’esclusione inderogabile dal concorso.
La partecipazione al premio implica l’accettazione di tutte le regole del presente bando e
costituisce autorizzazione alla pubblicazione dell’opera senza nulla pretendere.

 
Allegato A: Modello di Scheda di iscrizione
__L___ sottoscritt___:
Cognome ………………………………………… Nome …………………………………………….
C.F…………………………………………………
Nat_ il ……………………………a……………………. residente a …………………………….
Via ………………………………. N. ………CAP. ……………….
Telefono ………………………… Cellulare ………………………………
E-mail………………………………………………………………………
Se minorenne:
Cognome ………………………………………… Nome ……………………………………………. (di un genitore o di chi ne esercita la
patria potestà)
Firma (leggibile)

Chiede di partecipare al
PRIMO PREMIO LETTERARIO XILEMA “RACCONTA LE PAROLE”
Sez. A □
Sez.B□
□ Con l’opera/e
___________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
□ Opera EDITA
□ Opera INEDITA

Con la presente autorizzo la pubblicazione delle opere nell’antologia.
Allego:
N. __ COPIE, OPERE
___________, LI _____________ FIRMA

Come sono venuto a conoscenza del bando(es.: social, volantini, siti internet specializzati, etc.)
_________________________________________________________________________
Tutela della privacy: autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Xilema s.r.l. ai soli fini del concorso. Autorizzo il cedimento dei diritti limitatamente ai fini del concorso.
(Firma leggibile)

 

Racconta_le_parole_2018.jpeg

III Edizione del Premio Letterario “Accendi le parole”, a cura di Xilema Srl

Locandina_Accendi_le_parole _18.jpeg

PREMIO LETTERARIO XILEMA“ACCENDI LE PAROLE” III EDIZIONE

Xilema s.r.l. indìce la terza edizione del concorso di poesia“ACCENDI LE PAROLE”. Il concorso è aperto a tutti.
Art. 1

Sezioni–Il premio si articola in due sezioni a tema libero, in lingua italiana:
A) Poesia – lunghezza massima 40 versi
B) Haiku

Art. 2 – Modalità di partecipazione – Ogni concorrente potrà partecipare con una o più opere (edite o inedite)anche se premiate in altri concorsi. 

Contributo di partecipazione

È prevista una quota di 10 euro per partecipare con una sola opera e
di ulteriori 5 euro per ogni opera aggiuntiva. Il contributo di partecipazione non verrà restituito in nessun caso.
Il versamento del contributo deve essere effettuato a mezzo bonifico bancario intestato a: Xilemas.r.l.
IBAN IT27K0538703201000001960413
Banca: BPER, indicando nella causale “PREMIO XILEMA ACCENDI LE PAROLE”

Spedizione

Ogni concorrente dovrà inviare per ciascuna opera:
VIA E-MAIL all’indirizzo: accendileparole@xilemasrl.it
1. La SCHEDA DIPARTECIPAZIONE (in allegato) firmata e con i propri dati, specificando
l’autorizzazione al trattamento degli stessi
2. Una COPIA ANONIMA dell’opera in pdf (carattere ARIAL 14, interlinea 1.5)
3. Copia della RICEVUTA DEL BONIFICO effettuato
OPPURE
VIA POSTA all’indirizzo: Xilema s.r.l., via Evaristo Petrocchi 11, 00019 Tivoli Terme (RM)
1. La SCHEDA DI PARTECIPAZIONE (in allegato) firmata e con i propri dati,specificando
l’autorizzazione al trattamento degli stessi
2. Una COPIA CARTACEA ANONIMA dell’opera (carattere ARIAL 14, interlinea 1.5)
3. Copia della RICEVUTA DEL BONIFICO effettuato
Verrà data conferma dell’avvenuta ricezione esclusivamente via e-mail.
Si rende noto che le opere non verranno restituite.
Art. 3 – Scadenza – 31 luglio2018 (per le spedizioni farà fede il timbro postale).

 
Art.4 – Tutela dati personali – Ai sensi del D. Lsg. 196/2003 i dati personali dei partecipanti saranno utilizzati esclusivamente ai fini del concorso e non saranno comunicati o diffusi a terzi a nessun titolo.
I partecipanti acconsentono all’utilizzo dei loro dati personali per le esigenze di svolgimento del concorso e per la pubblicazione, in conformità con quanto prescritto dalla legge n° 675/96 e possono richiedere in ogni momento di cancellare i loro dati dal nostro database elettronico.

 
Art. 5–Premi
1. I primi classificati di ogni sezione riceveranno un premio del valore di 150 euro
2. I primi tre classificati di ogni sezione riceveranno un premio*
1. Tutti i finalisti riceveranno un attestato
2. L’organizzazione e la giuria si riservano di decidere sull’assegnazione di ulteriori premi alle opere ritenute più meritevoli
3. Un premio speciale verrà assegnato dalla U.N.V.S
* i premi (targhe/coppe) sono offerti dalla Sezione “Ferri-Tudoni-Silla del sole” dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport

 
Ritiro dei premi

Tutti i premi dovranno essere ritirati dai vincitori o potrà essere delegata una
persona di fiducia munita di delega scritta (con copia di un documento di identità). In caso di impedimento dovrà pervenire via e-mail richiesta scritta di spedizione dei premi a carico del richiedente il quale effettuerà un bonifico prima della spedizione.

 
Art. 6 – Luogo e data della premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà in autunno (data da definirsi). a Roma in una sede istituzionale

 
Art. 7 – Partecipazione alla cerimonia

Ciascun partecipante è invitato alla cerimonia di
premiazione.

 
Art. 8– Giuria

La giuria, la cui composizione sarà resa nota il giorno della premiazione, è formata da persone impegnate nel campo della poesia e della letteratura. Le opere saranno consegnate alla giuria senza i dati anagrafici degli autori in modo da garantire un’imparziale valutazione.

 
Art. 9– Comunicazioni

La graduatoria dei vincitori si renderà nota solo il giorno della premiazione:i
finalisti saranno avvertiti tempestivamente per e-mail o telefono. Per eventuali comunicazioni contattare il numero 3314434566 o scrivere a accendileparole@xilemasrl.it

 
Art. 10– Pubblicazioni

Tutte le opere finaliste saranno pubblicate in un’antologia che sarà
consegnata gratuitamente ai finalisti. Sarà possibile prenotare copie aggiuntive a pagamento. L’invio dell’opera costituisce autorizzazione alla pubblicazione.
Per le opere edite allegare dichiarazione di cedimento dei diritti (se presenti) limitatamente alla suddetta pubblicazione.

 
Art. 11–Esclusioni

Saranno escluse le opere che offendono la morale o che contengono frasi blasfeme o non aderenti al carattere culturale del premio, senza per questo informarne gli autori.
I partecipanti, prendendo parte al concorso, accettano il presente regolamento e dichiarano sotto la propria responsabilità che l’opera inviata è frutto della propria creatività, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità per danni e conseguenze dirette e indirette. L’inosservanza di una delle disposizioni contenute nel presente bando comporta l’esclusione dal concorso. La partecipazione al premio implica l’accettazione di tutti gli articoli del presente bando e costituisce autorizzazione alla pubblicazione dell’opera senza nulla pretendere.

 
Allegato A: Scheda di iscrizione
__L___ sottoscritt___:
Cognome ………………………………………… Nome …………………………………………….
C.F………………………………………………… Nat_ il …………………a…………………………………..
residente a ………………………………………………………Via ………………………………………….. N. ………CAP. ………………………..
Telefono ………………………… Cellulare ……………………………… E-mail………………………………………………………………………
Se minorenne:
Cognome ………………………………………… Nome …………………………………………….(di un genitore)
Firma (leggibile)
Chiede di partecipare al
PREMIO LETTERARIO XILEMA“ACCENDI LE PAROLE” III EDIZIONE
□Nella sezione A(Poesia)
Con l’opera/e
___________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
□Nella sezione B(Haiku)
Con l’opera/e
___________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Con la presente autorizzo la pubblicazione delle opere di cui alle sezioni A-B nell’antologia.

Allego: N. __ COPIE, OPERE SEZIONE A□ – B□

Specificare se le opere presentate sono edite o inedite
___________, LI _____________ FIRMA
Come sono venuto a conoscenza del bando (esempio: social, volantini, siti internet specializzati etc)
___________________________________________________________________

Tutela della privacy: autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Xilema s.r.l. ai soli fini del concorso.

Autorizzo il cedimento dei diritti limitatamente ai fini del concorso. Xilema non cederà a terzi i dati dei partecipanti.

 

La V Ragunanza di Poesia e Narrativa per ricordare la giovane Anastasia Sciuto

Si è conclusa con una grande partecipazione di pubblico domenica 20 maggio 2018 nel parco di Villa Pamphilj, presso la Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria dei Principi Pamphilj, ingresso di Via Vitellia 102, a Roma, la cerimonia di premiazione della 5^ Ragunanza di poesia, narrativa & short movie. Questa edizione è stata particolarmente emozionante, anche perché è stata dedicata ad Anastasia Sciuto, una talentuosa e giovane regista recentemente scomparsa. Ha aperto la manifestazione il vice Presidente dell’Associazione A.p.s Le Ragunanze Giuseppe Lorin, che ha spiegato il significato del termine barocco ‘ragunanza’, ovvero i raduni degli artisti, che Christina di Svezia era solita organizzare con la sua Arcadia, poi ha dato voce ai componenti della Giuria, composta da Vittorio Lussana (Presidente di Giuria), Michela Zanarella (Presidente del Premio e dell’Associazione), Serena Maffia, Fiorella Cappelli, Alessandra Battaglia, David Cardarelli. Sono intervenuti il M° Gianni Mirizzi, che si è esibito alla fisarmonica su colonne sonore di film incantando la platea. Erano presenti i genitori di Anastasia Sciuto, Gianni e Mimma, che hanno consegnato la targa “Anastasia Sciuto” a Enoch Marrella, giovane promessa del teatro italiano. Con lui gli amici di Anastasia, Desy Gialuz e altri attori dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, che hanno interpretato un estratto da “Le onde” di Virginia Wolf: “Il sole picchiava dritto sulla casa; il bianco dei muri tra le finestre scure abbagliava. I vetri, ricoperti di fitti rami verdi, mantenevano cerchi di oscurità impenetrabile”.

FB_IMG_1526827931551

L’attore Corrado Solari, noto per i suoi ruoli da ‘cattivo’ nel cinema, ha letto una sua poesia e una poesia di Michela Zanarella, catturando l’attenzione del pubblico. Si sono poi alternate le premiazioni. Per la sezione poesia a tema natura prima classificata Angela Donatelli con la poesia ‘Ritorno all’origine’, per la sezione libro edito di poesia prima classificata Alba Gnazi con “Verdemare”, per la sezione libro edito di narrativa Nicola Viceconti con “Vieni via”, per la sezione short movie Quinto Ficari con “Ernesto the parrot”. Tra i premiati al secondo posto per la sezione natura Cristina Biolcati, terzo posto a Carla Barlese, menzioni d’onore a Bartolomeo Bellanova, Gianluca Loreti, Luciana Raggi, Vania Fazion, Vinicio Salvatore Di Crescenzo, Daniele D’Ignazi, Carla Abenante, Ivano Baglioni. Al secondo posto per la sezione libro edito di poesia Fabio Squeo, terzo posto per Valeria D’Amico, menzioni d’onore ad Antonella Proietti, Giuseppe Guidolin, Antonio Merola e Stefania Onidi. Tra i premiati al secondo posto per la sezione libro edito narrativa Maria Laura Antonini, terzo posto per Alessio Silo. Menzione d’onore ad Anna Manzo. Tra i premiati al secondo posto per la sezione short movie Guido Tracanna, terzo posto per Elvio Angeletti. Il Trofeo Euterpe è stato assegnato da Lorenzo Spurio, presidente dell’Associazione culturale Euterpe, a Lucia Izzo. Particolare la coreografia sui colori del gruppo Oltreconfine composto da Hanad Sheik, Khatri Himalay, Maria Luna Farah, Natallia Felicità, Daphne Barone, Desirée Barone, Manuel Pischedda, diretto da Chiara Pavoni, con l’accompagnamento musicale del percussionista polivalente Peppe Ska. Sempre intensa l’interpretazione di Chiara Pavoni con il monologo ‘Colloquio a una dimensione’, un omaggio a Pier Paolo Pasolini. Santo Tornabene ha portato i saluti del Comitato di Quartiere Monteverde Nuovo. L’evento è stato patrocinato dal Consiglio regionale del Lazio, da Roma Capitale Municipio XII, dall’ Ambasciata di Svezia a Roma ed è stato promosso da A.P.S. Le Ragunanze in collaborazione con EMUI EuroMed University, Turisport Europe, Golem Informazione, Periodico Italiano Magazine, Associazione culturale Euterpe, Nuova Accademia Monteverde, Comitato di Quartiere Monteverde Nuovo. 

Elisabetta Bagli presenta a Roma il suo nuovo libro, “Dietro lo sguardo”

1016369_342789585848080_543606467_n

Venerdì 28 giugno 2013 alle ore 20,30 ci terrà la presentazione della nuova silloge poetica “Dietro lo sguardo”, di Elisabetta Bagli, pubblicata da ArteMuse Editrice. La presentazione avverrà all’S.P.Q.R. Ristorante, Pizzeria ed altro ancora, sito in Via Ostiense 119, Roma. L’autrice sarà presentata dalla poetessa Michela Zanarella e le letture delle liriche sono a cura di Giuseppe Lorin, accompagnate dalle note del pianoforte di Bartolo Montanari.

 

 

“Dietro lo sguardo”, di Elisabetta Bagli
Dietro lo sguardo
La silloge poetica “Dietro lo sguardo” di Elisabetta Bagli si presenta come uno spaccato di momenti di vita vissuta, come un collage di istantanee scattate rubando l’attimo al tempo e messe insieme a formare un puzzle bicolore, senza sfumature né mezze tinte. Solo gli assoluti incontrovertibili di un vissuto estremo.

Dalla prefazione di Andrea Leonelli

Breve biografia

Elisabetta Bagli è nata a Roma nel 1970 e vive a Madrid dal 2002. Ha pubblicato “Voce” nel 2011 con www.ilmiolibro.it. Da dicembre 2012 è entrata a far parte dello staff del Gruppo Editoriale D and M, per cui ha pubblicato, nella divisione Edizioni Il Villaggio Ribelle, “Mina, la fatina del Lago di Cristallo”. Nell’aprile 2013 pubblica con ArteMuse Editrice, sotto la collana Castalide, dellas quale èe direttrice, la silloge poetica “Dietro lo sguardo”.