“Leggere tra le righe” di Guido Galdini, nota di Lorenzo Spurio

Nota di Lorenzo Spurio 

download.jpgDi questo recente volume di Guido Galdini, edito da Macabor, si apprezza lo stile asciutto e il comunicare teso a una franchezza senza pari. Compongono il volume una serie di componimenti che, più che dirsi comunemente ascrivibili al tono lirico, hanno la forma di frammenti, quali tracce di un percorso di meditazione, ricerca e di lettura di se stessi. È un ragionare tra sé, un contemplare obiettivo, quello che Galdini con la sua poesia produce. Non mancano i tocchi di lieve sarcasmo o, più precisamente, di autoironia, ben resa in poesie dal taglio per lo più breve, quasi dal tono epigrammatico. Inserita nella collana “I fiori di Macabor” della casa editrice calabrese Macabor, questo libro di poesia segue le precedenti opere di Il disordine delle stanze (2012) e Gli altri (2017) da Galdini pubblicati negli ultimi anni. Bonifacio Vincenzi, che ha curato la nota critica di accompagnamento, ben fornisce alcune linee ermeneutiche parlando della poesia di Galdini come di una “sfida tra miraggio e fuga nella bufera che attraversa ogni parola”. È, infatti, una poesia anti-naturalistica se intendiamo la natura nei suoi canoni comuni, così abusati nella poesia degli ultimi due secoli, lo è in una maniera sovversiva, si potrebbe dire. Innestandosi a livello intellettuale e radicando versi ai ragionamenti e alle questioni che l´io lirico va indagando, non nega se stessa, ma ce ne fornisce, di riflesso, un possibile contorno.

Lorenzo Spurio

 

La riproduzione del presente testo, in forma di stralcio o integrale, non è consentita in qualsiasi forma senza il consenso scritto da parte dell’autore. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.